Cadono saponette, il pop terapeutico di Romina Falconi

L’ho sempre detto, Romina Falconi è nata nel posto sbagliato. Sarebbe dovuta nascere all’estero, possibilmente in America, dovunque, ma non in Italia. Perché a quest’ora probabilmente sarebbe una superstar, una iper-diva del pop che se ne va alle feste con Lady Gaga e Taylor Swift. Invece è nata in Italia, orgogliosamente in Italia certo, ma … More Cadono saponette, il pop terapeutico di Romina Falconi

Look What You Made Me Do: Taylor Swift, Katy Perry e la noia

Fino a qualche anno fa Taylor Swift era solo una cantante biondina e col faccino pulito che vendeva vagonate di milioni di dischi (in America soprattutto) facendo country, senza per giunta eccellerne. Andava tutto liscio, nessuno rompeva le scatole a nessuno, fino a quando Kanye West – eravamo ai VMA del 2009 – non ha … More Look What You Made Me Do: Taylor Swift, Katy Perry e la noia

Francesco Gabbani all’Eurovision. Chi entra papa…..

Cronaca di una sconfitta che ci siamo tirati addosso. Ovvero, chi entra papa poi esce cardinale.Quante volte lo abbiamo detto e lo abbiamo sentito dire? Una regola che sembra inossidabile, in ogni situazione e in ogni tempo, come una tremenda legge di Murphy al contrario. Francesco Gabbani ne è stato solo l’ultima vittima.  A Sanremo … More Francesco Gabbani all’Eurovision. Chi entra papa…..

Lady Gaga: il lyric video di The Cure è un capolavoro

Su tutte le riserve che ho riguardo al brano mi sono già espresso. Adesso però Lady Gaga ha rilasciato il lyric video di The Cure, e non posso non riconoscere il piccolo colpo di genio: un video assurdo, cervellotico, quasi ipnotico, insomma incomprensibile. Un lyric video del tutto inutile, in cui le parole sullo schermo sono l’unica cosa che non si … More Lady Gaga: il lyric video di The Cure è un capolavoro

Magellano: non solo scimmie nel viaggio del “mascalzone” Gabbani

Magellano è il disco dell’anno dell’uomo dell’anno. Lo è almeno da febbraio, da quando, cioè, Francesco Gabbani ha sconvolto (davvero inaspettatamente??) ogni pronostico degli “esperti”, che sulla sola fiducia del nome davano per vincitrice sanremese la Mannoia. Se posso dirla tutta, fin dal primo ascolto mi sembrava abbastanza ovvio che Occidentali’s Karma fosse destinata come … More Magellano: non solo scimmie nel viaggio del “mascalzone” Gabbani

The Cure, il più grande compromesso di Lady Gaga?

C’è stato un tempo in cui il nome di Lady Gaga significava sorpresa, stupore e innovazione. Un tempo in cui l’emergente Lady Gaga assaliva il web e insegnava ai suoi più navigati colleghi a usare i social network e YouTube, dando il via alla nuova generazione di popstar. Un tempo in cui Lady Gaga faceva … More The Cure, il più grande compromesso di Lady Gaga?

Clementino, l’Uomo vitruviano del rap italiano

Nel sempre più articolato panorama del rap italiano, quello di Clementino è uno stile a sé. Non tanto per l’uso quasi esclusivo del dialetto, che a ben vedere non è una sua prerogativa esclusiva, quanto soprattutto perché il rapper napoletano – o meglio, nolano – segue un percorso tutto suo, lontano nella stessa misura dal … More Clementino, l’Uomo vitruviano del rap italiano

Hidden Figures: il funky di Pharrell dà voce alle grandi donne della NASA

Essere donne e essere nere non era facile negli anni’60. In certi contesti non lo è neanche oggi, a dire il vero, ma negli anni ’60 era praticamente la norma. Anche se lavoravi alla NASA al più importante progetto spaziale mai realizzato prima. Katherine Johnson fu una delle menti che presero parte alla missione che … More Hidden Figures: il funky di Pharrell dà voce alle grandi donne della NASA