Raf e Umberto Tozzi: un nuovo brano, una raccolta a novembre e un tour insieme da aprile

RAF TOZZI foto ufficiale 2b_ph Luisa Carcavale
Come accade a volte nel mondo dello spettacolo, quella tra Umberto Tozzi e Raf è una collaborazione nata sulle spalle solide di un’amicizia di lunghi anni.
Ironia, complicità, stima, personale prima che professionale: tutto questo è sfociato nel 1987 in Gente di mare, brano classificatosi terzo all’Eurofestival, ma soprattutto primo vero incontro artistico tra due personaggi che hanno profondamente segnato la storia della musica italiana a partire dagli anni ’70 e ’80.
La canzone ha fatto il suo percorso durante gli anni, così come i suoi interpreti, che hanno cavalcato i decenni con successi che sono andati anche al di là dei confini nazionali: Umberto Tozzi con brani come Donna amante mia, Ti amo, Gloria, Gli altri siamo noi; Raf con Self Control, Ti pretendo, Cosa resterà degli anni ’80, Il battito animale, Se la più bella del mondo, Infinito.

Poi, come accade spesso, le loro strade sono tornate a incrociarsi.
E successo il 14 ottobre 2017, in occasione del concerto di Umberto Tozzi all’Arena di Verona: lì si è capito che la musica voleva farli incontrare di nuovo, artisticamente parlando, dato che umanamente non si sono mai persi di vista.
E allora succede che Raf aveva già tra le mani un brano abbozzato, ancora senza testo: lo fa ascoltare a Tozzi e intanto ci mette sopra le parole: il gioco è fatto, nasce così Come una danza, l’inedito che 31 anni dopo vede di nuovo insieme i due cantautori.

“E’ una sorta di racconto onirico, una danza che si diffonde come consapevolezza contagiosa tra gli uomini; la ricerca di un mondo migliore e più giusto di quello in cui viviamo. Nasce dalla convinzione che solo l’amore può salvare il mondo, e che per amare gli altri dobbiamo amare noi stessi”, così Raf racconta la nascita del nuovo brano, nel quale si cimenta anche con il rap: “Ma non è la prima volta, l’avevo già fatto con Self Control quando in Italia non la faceva ancora nessuno, ma anche Infinito, del 2001,  ha le strofe quasi parlate intorno a un giro armonico”.
Come lo scenario pop di oggi? “La musica si muove molto più veloce, ma c’è mancanza di contenuto e appiattimento culturale, anche perché sembra che tutti si accontentino e nessuno chiede di più. Non vale solo per la musica, anche in politica è così”.

Il nuovo incontro tra Raf e Tozzi non si esaurisce però solo con il nuovo brano: il 30 novembre infatti prevista l’uscita di Raf Tozzi, una doppia raccolta di 34 brani alternati tra i due repertori e ordinati cronologicamente seguendo la due carriere. Ci sono tutti i rispettivi successi, rimasterizzati grazie all’acquisto delle metrici da Warner a opera della Sugar di Caterina Caselli, che prende così orgogliosamente parte attiva all’operazione.
Ad arricchire la raccolta, anche una nuova versione di Gente di mare prodotta da Tozzi: “Abbiamo voluto rifarla in maniera molto semplice, perché sono sempre stato convinto che i grandi successi non debbano essere stravolti. Non l’ho mai fatto, anche quando ho inciso la nuova versione di Ti amo insieme ad Anastacia”.  
Ad attirare la curiosità è però il fatto che nella raccolta non sarà presente il nuovo inedito. A domanda diretta, gli interessati rispondono in maniera sibillina, lasciando aperte tutte le possibilità. Così Caterina Caselli: “Il mio auspicio è che il lavoro non finisca tutto con questa raccolta, ma che possa arrivare altro. Non vogliamo però rovinare tutte le sorprese adesso”.
Un album di inediti? O forse si attende Sanremo per pubblicare un’edizione bis della raccolta? Tutto è ancora avvolto dal mistero.

Di sicuro c’è però il tour che Raf e Umberto Tozzi andranno ad affrontare insieme dal 30 aprile e che li vedrà percorrere la penisola in lungo e in largo per quasi un mese.
Mentre i dettagli dello spettacolo sono ancora in via di definizione, loro assicurano che condivideranno il palco il più possibile e immaginano un grande concerto di musica davanti a una platea trasversale, che dai nonni arrivi a toccare i nipoti.
3 RAF TOZZI TOUR
Le prevendite dei biglietti apriranno alle ore 11.00 di martedì 23 ottobre su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di lunedì 29 ottobre nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.