Love Is Magic: il 12 ottobre il ritorno di John Grant

unnamed (11)
A tre anni dall’utimo album, John Grant annuncia il suo ritorno con Love Is Magic, in uscita il 12 ottobre su Bella Union.

“Ogni disco che registro rappresenta sempre di più ciò che sono. Più vado avanti, più mi fido di me stesso e più mi avvicino a fare ciò che immagino nella mia testa”.

Love Is Magic è stato prodotto da Grant, dall’esperto di synth, nonché collezionista Benge e da Paul Alexander della band di Denton TX, Midlake.
Il risultato è una raccolta di brani turbolenti, affascinanti e spesso brutali, caratterizzati da black humor, paura, ansia e rabbia. La strumentazione è formata interamente da sintetizzatori e programmi e Grant parlando dei testi spiega che “i testi non raccontano solo del destino tragico e dell’oscurità del passato. Sono un’istantanea della quotidianità, l’assurdità, il dolore, il profondo desiderio. A volte torno al passato, altre vivo nel presente e altre ancora mi preoccupo del futuro”.

Nel nuovo lavoro Grant affronta la perdita con il brano industrial-kraut Metamorphosis che passa da immagini fuori di testa (“Tiki bar, rat soufflé, Buick Regal, Marvin Gaye”) a ballate sognanti e introspettive: “è sul prendere la strada della pazzia per via dell’incapacità di affrontare i propri sentimenti ed essere in lutto per qualcuno e finire impantanati nella malattia mentale e nella dipendenza”.

La gemma pop 80’s He’s Got His Mother’s Hips offre un ritratto ambiguo di una saga legata al movimento #MeToo: “Un buffone che fa tutto il possibile per infilarsi nelle mutande di una ragazza, facendo la figura dell’idiota. È una canzone divertente costruita sul disgusto”.
Smug Cunt, invece, è puro disgusto – arrangiamenti estatici si scontrano con testi pungenti sui “narcisisti disadattati…il sistema politico in America che è costruito per produrre il tipo di buffone che abbiamo ora a capo del governo”.
unnamed (12)
Questa la tracklist:
Metamorphosis
Love Is Magic
Tempest
Preppy Boy
 Smug Cunt
He’s Got His Mother’s Hips
Diet Gum
Is He Strange?
The Common Snipe
Touch And Go


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.