Alpha Blondy porta il suo reggae in Italia per tre concerti. Iniziative speciali per il live del 5 agosto a Matera

unnamed (12)
Alpha Blondy
, uno dei simboli mondiali del reggae, sarà presto in Italia per tre appuntamenti live: il 25 luglio al Suoni di Marca Festival di Treviso, il 5 agosto al Mapart Festival di Matera e il 9 agosto al Carpino Folk Festival di Carpino (FG).

Particolare attenzione è rivolta al concerto di sabato 5 agosto al Parco del Castello Tramontano di Matera. L’evento, organizzato da Paolo Irene, presidente di MapArt, in collaborazione Rosa Pippa, il contributo dell’imprenditore materano Tonio Dicecca, la Fondazione Matera-Basilicata 2019, il Comune di Matera e in partnership con iGoOn, sarà l’anteprima di Materadio 2017, l’evento di Radio 3 (media partner della serata). Aprirà il concerto il materano Bobo Sind & B.Boat band.

Alpha Blondy si esibirà con una band di 14 elementi.

L’evento sarà a impatto zero e tutti i rifiuti in plastica saranno raccolti al termine del concerto per assicurare la pulizia immediata dell’area del Parco del Castello e per permettere alla Decom, tra gli sponsor della serata, di riciclare i rifiuti.

Data l’origine ivoriana di Alpha Blondy e i suoi testi scritti in vari dialetti africani, l’organizzazione ospiterà gratuitamente i richiedenti asilo ospiti nelle strutture di Matera, mentre un imprenditore sensibile al tema dell’integrazione pagherà la metà del costo del biglietto.

Inoltre, sarà possibile raggiungere facilmente il concerto grazie al servizio di car sharing dedicato ai live iGoOn. L’app è disponibile gratuitamente su iOS e Android.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...